top of page

Un Primo Maggio con Barbascura, Civati e EDDA a Santarcangelo



La Festa Popolare dei Lavoratori organizzata dall'ANPI "Alba Mini" di Santarcangelo con Circolo dei Malfattori, Collettivo Rumori Periferici, Grotta Rossa Spazio Pubblico Autogestito e Supernova APS sarà un ritorno intenso dopo due anni di pausa: differentemente dalle scorse edizioni tenute al campo Mutoid, questa volta l'appuntamento sarà di due giorni a cui si aggiunge una serata di anteprima della Festa. Saranno presenti inoltre anche ospiti di eccezione, come lo youtuber Barbascura, l'editore della casa editrice People ed ex segretario di Possibile Pippo Civati e il musicista EDDA, ex cantante dei Ritmo Tribale.


L'anteprima della Festa si terrà alla Sala Teatro del Centro Sociale di Poggio Torriana in via Costa del Macello 10 con la proiezione del film Due giorni, una notte dei fratelli Dardenne. L'iniziativa è organizzata con l'Assessorato ai Giovani di Poggio Torriana e l'associazione culturale Quotidianacom. La visione del film è prevista per le 20:45 di venerdì 29 aprile, seguirà poi un dibattito.


Sabato 30 aprile la Festa si sposterà al parco Francolini di Santarcangelo, l'apertura è prevista per le 17:00 ed è richiesto il green pass (di base o rinforzato) e l'utilizzo della mascherina FFP2, come previsto dalla legge. Alle 17:30 il prof. Ennio Grassi, Vice Presidente dell'ANPI Alba Mini, intervisterà Davide Serafin e Pippo Civati sul loro libro Tax the rich, edito da People. A seguire alle 18:45 il giornalista Francesco Fricche, autore per la rivista anarchica Umanità Nova (fondata dal filosofo Errico Malatesta nel 1920) del Gruppo FAI Bakunin di Roma, terrà l'incontro intitolato Stato di guerra - Guerra, economia e spese militari; l'iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il Circolo Culturale Libertario di Rimini. Alle 21:00 salirà sul palco Barbascura con il suo monologo Educazione traumatica pugliese nella prima data del suo nuovo tour. L'ingresso è libero e non è richiesta alcuna prenotazione.


Per finire domenica 1 maggio i cancelli della Festa, sempre al parco Francolini, si apriranno alle 12:00 e a partire dal pomeriggio si esibiranno diverse band alternative come Mondaze, Bremo e Kodaclips. L'ultimo ospite musicale sarà EDDA, già cantante dei Ritmo Tribale, che suonerà a fine serata. Per sapere di più sulle band è possibile leggere più dettagli qui: https://bit.ly/38uQwcR. Si alterneranno alle band anche interventi di Davide Serafin, RSU Officina Ferroviaria di Rimini e Fabbrica Recuperata RiMaflow. Nella giornata di domenica 1 maggio decadono tutte le prescrizioni anti Covid.


Il parco si trova a pochi passi dal centro cittadino e vi ha accanto un ampio parcheggio, non vi sono inoltre barriere architettoniche che possono essere di intralcio a persone disabili. Come tutti gli anni, all'interno della Festa sarà possibile bere nei bar autogestiti dalle associazioni e mangiare negli stand gastronomici, che saranno in questa edizione il truck di Tiche Piada e quello del progetto Valmarecchia Comunità Solidale, di cui fanno parte anche Supernova APS e Circolo dei Malfattori. Per saperne di più sulla festa e non perdersi gli aggiornamenti consigliamo di consultare questa pagina: https://bit.ly/3OJ9soY.


L'iniziativa è patrocinata dall'Assessorato ai Giovani di Poggio Torriana e dal Comune di Santarcangelo di Romagna ed è parte della rassegna Ora e sempre! Resistenza - diritti - lavoro.


Per info scrivere su Whatsapp al +39 333 225 7137 oppure via mail a workoutfestival@gmail.com.



Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page